Il 20% delle donne ha cistite ogni anno. Come risolverle?

Il 20% delle donne ha cistite ogni anno. Come risolverle?

 

La cistite è un'infiammazione della vescica causata da un'infezione batterica delle vie urinarie particolarmente comune nelle donne. Nella maggior parte dei casi sono batteri che vivono nell'intestino. Questi ultimi sono innocui quando rimangono nell'intestino, ma diventano aggressivi se raggiungono l'uretra e la vescica. Lo svuotamento incompleto della vescica e l'urina residua favoriscono l'infezione.

I batteri più comuni sono Escherichia coli, Proteus o Enterococcus.

L'uso sistematico e sconsiderato degli antibiotici provoca la progressione della resistenza batterica conseguentemente gli antibiotici diventano sempre meno efficaci.

Inoltre, è spesso obbligatorio assistere al cambiamento della flora patogena (ad esempio da un gram-negativo a un  gram positivo) durante il trattamento, ragione per la quale si è costretti a cambiare antibiotico. Perciò il trattamento è lungo ma non tanto risolutivo. Ciò si traduce in un intestino poroso, in un’acidità tissutale e in una diminuzione dell'immunità a livello generale e soprattutto locale, rendendo il campo ancora più suscettibile in futuro. La terapia antibiotica deve essere riservata ai casi acuti e pericolosi e non dovrebbe mai essere utilizzata senza antibiogramma.

Se trattasi di cistite leggera non aspettate e iniziate subito con:

  1. Regime alimentare (per diminuire l'acidità): eliminare caffè, tè, bibite, alcol, agrumi e succhi di frutta, tutti gli zuccheri, glutine, latticini, carne rossa;
  2. Bere molto;
  3. Prendere 1 capsula di Cist Calm ogni volta che la vescica si svuota (da 4 a 6 capsule al giorno) soprattutto la sera e prima di coricarsi.

Ciò dev’essere fatto per 8 giorni, anche se al secondo giorno il dolore scompare (dovrebbe fermarsi tra il terzo e il quarto giorno).

Se i sintomi sono scomparsi, le 2 settimane successive, è importante continuare la stessa dieta e assumere 1 capsula al mattino e alla sera, aggiungendo la vitamina C (Delta C) 2 capsule al giorno, la vitamina D3 2 gocce sulla lingua al mattino, e la vitamina B (Delta B) 2 capsule al giorno.

  1. Per 15 giorni prendere un probiotico, di qualità, per combattere la porosità dell’intestino.

Se non ci sono miglioramenti dopo il terzo giorno, consultare il medico per i test diagnostici urinari.

Perché il Cist Calm?

Il Cist Calm è un'integratore a base di Uva Ursina e Cranberry, estratti vegetali selezionati e titolati utili a favorire la funzionalità delle vie urinarie, di Ononide coadiuvante con azione emolliente e lenitiva delle vie urinarie e di semi di Pompelmo importante antiossidante. La vitamina D3 contribuisce alla normale funzione del sistema.

Il d-mannosio è un monosaccaride che, una volta assorbito, viene eliminato attraverso il rene raggiungendo concentrazioni elevate nelle vie urinarie nelle quali esplica i suoi effetti adesivi ai batteri qui presenti. Il d-mannosio infatti possiede un'elevata affinità per le lectine mannosio-sensibili di molti batteri i quali, per poter scatenare la cistite, devono attaccarsi alle pareti vescicali attraverso le lectine.

Il d-mannosio, attaccandosi alle zampe dei batteri, impedisce la loro adesione alle mucose urinarie e li elimina attraverso la minzione.

CistCalm

images

I commenti sono chiusi